Ortoterapia: la salute vien piantando!

Prendersi cura della nostra terra e dei suoi frutti porta molti benefici a livello psicofisico. Il contatto con la natura, mettere le mani nella terra, ammirare la bellezza della vita che cresce, sono veri e propri rimedi per contrastare lo stress, ma anche patologie più gravi, come depressione e demenza. L’ortoterapia è inoltre un’attività adatta a tutti, adulti, bambini, disabili fisici e psichici e anziani.

Per questo, nelle sue strutture residenziali e semiresidenziali per anziani, Società Dolce ha predisposto degli spazi dedicati all’ortoterapia, come fioriere o piccoli orti.
Svolgere queste piccole attività aiuta gli Ospiti a migliorare l’umore, la motricità e la socializzazione: stimola inoltre processi multisensoriali, attivando olfatto, vista, tatto e udito, incrementando le capacità cognitive, come l’apprendimento e la memoria.
Coltivare piante e fiori, prendersene cura e amarle, dona grandi soddisfazioni, aiuta a rafforzare l’autostima dell’anziano, che si sente parte integrante e attiva del loro processo di crescita.

 

L’ortoterapia è quindi una pratica che consente una riabilitazione efficace dal punto di vista fisico e cognitivo: allontana la negatività, allena corpo e mente e aiuta a sviluppare qualità come la pazienza nell’aspettare i momenti giusti per le varie fasi di crescita o semplicemente per godere della bellezza degli esseri viventi che si coltivano.

5 Settembre 2019

Leave a reply