Anziani e bambini: incontri che aiutano a crescere

Gli incontri intergenerazionali sono attività che promuovono le relazioni tra persone appartenenti a generazioni diverse, al fine di incentivare uno scambio attivo di saperi e cultura e costruire una maggiore coesione sociale.

Società Dolce ha da tempo attivato diversi progetti e iniziative che coinvolgono gli ospiti delle strutture e dei centri per anziani gestiti dalla cooperativa e i bambini, in collaborazione con le scuole del territorio: BookCrossing, cucina, balli e canti sono solo alcune delle “attività intergenerazionali” realizzate nel corso degli anni.

Sotto l’apparente “leggerezza” di queste attività, si nascondono obiettivi importanti:

  • creare relazioni sociali, che contrastino l’isolamento delle persone anziane
  • promuovere i processi di apprendimento dei bambini e degli anziani, coinvolgendoli attivamente nello scambio di conoscenza e nella produzione  di contenuti culturali, favorendo momenti di crescita non formali, in cui i ruoli – insegnante e allievo– siano fluidi e intercambiabili
  • valorizzare il ruolo dei “nonni” come ascoltatori, narratori, depositari della memoria collettiva. Gli anziani sono il collegamento con il nostro passato, il “mezzo” per dare ai bambini un senso di identità e di prospettiva storica.

L’ultima iniziativa, organizzata da Società Dolce, ha interessato gli anziani del centro diurno “Cittadella” di Parma e i bambini della scuola primaria “Don Milani” che hanno partecipato alla pigiatura dell’uva. Entrambi hanno vissuto un momento speciale: gli anziani hanno ricordato i tempi passati, mentre i bambini hanno assaporato una nuova esperienza, divertente e a contatto con la natura.

 

 

 

 

27 Settembre 2019

Leave a reply